Ricette dolci economici e veloci

di Stefania Russo Commenta

I dolci, sia se acquistati in pasticceria che se acquistati al supermercato, non sono mai dei prodotti economici...

I dolci, sia se acquistati in pasticceria che se acquistati al supermercato, non sono quasi mai dei prodotti economici.

Per non privarsi del piacere di concludere un pranzo o una cena con un sapore dolce o per non rinunciare ad una golosa merenda la soluzione è senza dubbio quella di prepararli in casa, un ottimo modo non solo per risparmiare soldi ma anche per mangiare un prodotto genuino e senza conservanti.


Di seguito proponiamo alcune ricette di dolci veloci da preparare e anche piuttosto economici, che insieme alle ricette antipasti economici e veloci, ricette primi piatti economici e veloci e ricette secondi piatti economici e veloci vi aiuteranno a risparmiare anche a tavola.

Sfogliatine di frutta: per prepararle occorre tagliare dei rettangoli di pasta sfoglia, circa 10×15 centimetri, e adagiarvi delle fettine di frutta (mele, ananas, pesche sciroppate, ecc.). Spennellate il contorno della pasta con dell’uovo sbattuto e le fettine di frutta con della marmellata fatta sciogliere in un pentolino con dello zucchero. Infornate per circa 12-13 minuti a 180°.

Frutta cristallizzata: ottima per concludere una cena tra amici. Per prepararla basta passare della frutta a fettine nell’albume e poi nello zucchero, dopodichè occorre adagiarla su un piatto e metterla in frigo per almeno un’ora.

COME EVITARE GLI SPRECHI ALIMENTARI

Dolcetti di pasta sfoglia: si ricavano dalla pasta sfoglia dei dolcetti con degli stampi per biscotti di diversa forma, si infornano e si servono su un piatto spolverizzati con dello zucchero a velo e accompagnati da un cucchiaio di crema pasticcera o di crema al cioccolato.

Meringhe farcite: si preparano le meringhe secondo la tradizionale ricetta e si uniscono tra loro, a due a due, con della panna, della salsa al cioccolato, della crema di castagne o altro tipo di crema.

Crostata: si prepara della pasta frolla e la si cosparge con della marmellata o della crema al cioccolato, terminando con la classica decorazione fatta con delle striscioline di pasta frolla.

Pan di spagna con crema: si prepara il classico pan di spagna secondo la tradizionale ricetta e lo si serve su piatti singoli in cui ciascuna fetta viene accompagnata da un cucchiaio di crema allo zabaione.

Rotolo di pan di spagna farcito: si prepara il classico pan si spagna e anziché in una tortiera lo si mette in una teglia da forno su cui è stato precedentemente posto un foglio di carta da forno. Una volta sfornato lo si ricopre di marmellata o nutella, lo si arrotola e lo si serve tagliato a fettine.

Crepes dolci: si preparano le classiche crepes che verranno poi farcite con marmellata o cioccolato, spolverizzate con dello zucchero a velo e accompagnate da una spruzzata di panna montata.

Rispondi