Come risparmiare 1.000€ l’anno sulle bollette

di ND82 Commenta

Gli italiani potrebbero iniziare a ottimizzare il consumo domestico di luce, gas e acqua per ottenere un risparmio fino a 1.000 euro ogni anno

Brutte notizie per gli italiani sul fronte delle bollette di luce e gas nel 2012. Ad aprile è scattato un nuovo aumento dell’1,8% per il gas (aggravio da 22€) e del 5,8% per l’elettricità (aggravio da 27€). Mentre le associazioni di tutela dei risparmiatori chiedono a gran voce la riduzione di oneri e tasse per evitare il continuo aumento del costo della bolletta, gli italiani potrebbero iniziare a ottimizzare il consumo domestico di luce, gas e acqua per ottenere un risparmio fino a 1.000 euro ogni anno.

In effetti, bastano alcuni accorgimenti e il risparmio è assolutamente garantito. Matematicamente. Iniziamo con il risparmio sull’acqua. Se una famiglia media italiana consuma tra 500 e 600 litri d’acqua al giorno per una spesa annuale superiore ai 500 euro, con poche accortezze si possono risparmiare dai 250€ ai 350€ l’anno. Vediamo come: chiudere il rubinetto quando ci si fa la barba; chiudere il rubinetto quando ci si lava i denti; applicare i riduttori di flusso ai rubinetti (si possono così risparmiare anche più di 150€ l’anno).

COME RISPARMIARE SUL CONSUMO D’ACQUA ED EVITARE GLI SPRECHI

Per quanto riguarda l’elettricità il risparmio complessivo può essere minore, ma comunque significativo facendo queste semplici azioni: utilizzare gli elettrodomestici in base alla tariffa bioraria; spegnere sempre le luci quando si esce da una stanza; utilizzare una presa multipla con interruttore. Per ciò che concerne il risparmo di gas, si può raggiungere un’economia del 25-30% sul totale della bolletta annua preoccupandosi soprattutto di ridurre la temperatura ambiente fino a 4°C (voce più rilevante, potenziale risparmio anche superiore al 20%).

COME RISPARMIARE SULLA BOLLETTA ENERGETICA

Rispondi