Lettera risarcimento vacanza rovinata

di Stefania Russo Commenta

L'art.93 del Codice del Consumo (Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206) stabilisce che in caso di mancato...

L’art.93 del Codice del Consumo (Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206) stabilisce che in caso di mancato o inesatto adempimento delle obbligazioni risultanti dal contratto di vendita di un pacchetto turistico, l’organizzatore e il venditore sono tenuti al risarcimento del danno subito dal cliente, a meno che non riescano a provare che il mancato o inesatto adempimento è stato determinato da cause a loro non imputabili.

SCAMBIO CASA PER RISPARMIARE SULLE VACANZE

Ne deriva quindi che, nel caso in cui il cliente una volta arrivato presso il luogo di vacanza si accorga che questo non corrisponde a quello a lui mostrato dal tour operator tramite depliant o che i servizi forniti non sono gli stessi indicati nel contratto, deve informare tempestivamente l’organizzatore del viaggio, in modo tale che questo possa porvi rimedio il prima possibile.

RISARCIMENTO VACANZA ROVINATA

Qualora questi non vi provveda o vi provveda in ritardo, una volta rientrato presso il luogo di partenza, il cliente può entro dieci giorni inviare una lettera di reclamo al proprio tour operator, chiedendo il risarcimento delle spese sostenute per il mancato o inesatto adempimento delle condizioni contrattuali e, eventualmente, anche il risarcimento del danno subito.

Di seguito proponiamo un esempio di lettera di reclamo da inviare al proprio tour operator, da personalizzare a seconda del caso specifico.

FAC SIMILE LETTERA DI RECLAMO VACANZA ROVINATA

Spett. …

Via

Cap Città

RACCOMANDATA A.R.

Oggetto: lettera di reclamo contratto … del …

Il/La sottoscritto/a … nato/a … a … il … e residente a … in via … codice fiscale … numero di telefono …

PREMESSO

che il giorno … ha prenotato presso la Vostra agenzia di … un pacchetto vacanza comprensivo di volo da … a … e di soggiorno presso … dal giorno … al giorno … per un costo totale di … euro e che nel corso del soggiorno si sono verificate delle situazioni per le quali non è stato possibile ottenere i servizi offerti dal pacchetto stesso, ossia … (indicare le cause del disagio, ad esempio assenza di animazione per bambini, cena non inclusa, ecc.)

CHIEDE

il rimborso di … euro per le spese che ha dovuto sostenere a fronte dell’assenza di tali servizi, come documentato dalle ricevute allegate alla presente.
oppure
il pagamento di … euro a titolo di risarcimento per vacanza rovinata, a fronte del mancato godimento di parte delle proprie vacanze.

Il sottoscritto informa inoltre che se tale somma non dovesse essere corrisposta entro … giorni dalla recezione della presente, ricorrerà all’Autorità Giudiziaria.

Distinti saluti

Luogo e data

Firma

Rispondi