Come scegliere le stufe elettriche per risparmiare

di Vito Verna Commenta

Come risparmiare sul costo dell'elettricità e del riscaldamento scegliendo, in maniera intelligente, le stufette elettriche.

Una soluzione alternativa alle molte che, in questo ultimo periodo, abbiano analizzato allo scopo di capire come risparmiare energia elettrica, così da ridurne i consumi ed alleggerire notevolmente la bolletta energetica,  oppure ancora come risparmiare sul costo del riscaldamento domestico, potrebbe essere rappresentata dall’acquisto di una stufa elettrica.

Questa proposta, infatti, presenta innumerevoli vantaggi quali, per esempio, la semplicità e la comodità d’uso, la facile trasportabilità, la possibilità di venir direzionata, in maniera intelligente, solamente lì dove server evitando inutili sprechi di calore, la sicurezza incomparabile, il basso costo di acquisto, installazione, manutenzione.

RISPARMIARE SULLA BOLLETTA ENERGETICA

Vantaggi che, si può intuire, ben ricompensano l’acquirente degli svantaggi, quali il non eccessivo rispetto dell’ambiente, consentendogli, comunque, un notevole risparmio economico sul lungo periodo.

È bene, comunque, procedere ad una brevissima revisione dei modelli attualmente in commercio, così da orientarsi nella scelta più adatta alla nostra situazione personale cercando, al contempo, di salvaguardare l’ambiente, ricordando, innanzitutto, come l’installazione congiunta di pannelli fotovoltaici, possa letteralmente azzerare i costi.

Le stufe elettriche attualmente disponibili sul mercato fanno essenzialmente riferimento a tre differenti tipologie di funzionamento e sono definite:

stufe alogene. Le più comuni, nonché le più dispendiose, funzionano esclusivamente grazie all’utilizzo di lampade alogene che, una volta raggiunta la temperatura ideale, cominciano ad irradiare calore

stufe al quarzo. Presentano, a grandi linee, il medesimo funzionamento delle stufe alogene se non per il fatto di prevedere, al posto delle succitate lampadine, del quarzo, che presenta il vantaggio di scaldarsi prima, più in fretta ed in modo più efficiente

stufe ad infrarossi. Servono, grazie alla tecnologia impiegata, a direzionare, nel migliore dei modi, il calore che colpirà dunque, in maniera efficace, uno specifico oggetto posto nelle vicinanze senza alcuna dispersione.

Rispondi