Migliori depositi del 2011

di GianniPug 1

i migliori conti depositi vincolati e non sui quali versare la propria eccedente liquidità nel 2011.

Ci siamo già occupati, sebbene in maniera generica, dell’investimento in liquidità grazie ai depositi online, elencandone pregi e difetti rispetto ai classici conti depositi, ai conti correnti online e ad altri strumenti finanziari che consentono di investire in liquidità.

Tra di essi segnaliamo la facilità di gestione, specialmente dei conti vincolati, che si accompagna solitamente ad una politica di totale abbattimento dei costi e di rendimenti consistenti.


Vogliamo oggi tornare sull’argomento per cercare di individuare quali istituti bancari e quali depositi, vincolati o no, offrano le migliore prospettive di rendimento considerando una cifra iniziale di 10.000 euro.

DEPOSITI NON VINCOLATI

I migliori conti depositi non vincolati, secondo una recente ricerca effettuata dal CorrierEconomia, sarebbero quelli offerti da Banca IFIS (Rendimax garantisce il 2,10% lordo annuo), da Sparkasse (Contoextra offre l’1,50% lordo annuo), da ING Direct (Conto Arancio), Banca Popolare di Milano (Conto WeBank), IWBank (Conto IWPower) e Mediobanca (Che Banca! Conto deposito) che riescono a rendere almeno l’1,10% lordo annuo .

DEPOSITI VINCOLATI

Tra i migliori depositi vincolati, invece, CorrierEconomia ha individuato Banca IFIS (Rendimax vincolato offre addirittura il 2,75% lordo annuo), Santander (Santander Deposit garantisce il 2,50%), Mediobanca (Che Banca! Conto deposito vincolato arriva a rendere il 2,25% lordo annuo), Banca Popolare di Milano (Conto WeBank Linee vincolate dà al cliente il 2,20% annuo lordo) e ING Direct (Arancio+ offre al risparmiatore l’1,40% lordo annuo).

Rendimenti, dunque, che risultano eccezionali, in considerazione del fatto che viviamo in tempi di crisi e del fatto che un tale prodotto è riservato al risparmiatore oculato piuttosto che all’investitore.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>