Rimborso polizze dormienti 2013

di Alessandro Bombardieri Commenta

Ecco come richiedere il rimborso delle polizze dormienti.

Per presentare le domande per il rimborso delle polizze dormienti quest’anno c’è tempo fino al 13 settembre (la prima finestra è terminata ad aprile); inoltre bisogna sapere che si deve fare riferimento alla Consap (Concessionaria dei Servizi Assicurativi Pubblici).


Sono diversi gli italiani che sono interessati a scoprire come fare per richiedere il rimborso delle polizze dormienti, perciò in questa breve guida vediamo come si deve fare. Innanzitutto si consiglia di non arrivare agli ultimi giorni per effettuare la richiesta di rimborso, ma di muoversi in anticipo. Per riavere i premi delle polizze dormienti, che ora si trovano nelle casse del tesoro, l’utente deve interagire con la Consap.

RIMBORSO BOLLO AUTO

Il cittadino ha il diritto di richiedere le somme finite nel fondo rapporto dormienti, ovvero il denaro delle polizze assicurative che sono andate in prescrizione tra l’1 gennaio del 2007 e il 28 ottobre del 2008. Per poter inviare le domande la scadenza della polizza deve essere dopo l’1 gennaio 2006 oppure deve essere avvenuto il decesso del soggetto assicurato, deve esserci stato il rifiuto della compagnia di concedere il rimborso poiché i soldi sono già nel fondo rapporti dormienti, polizza in prescrizione prima del 31 dicembre 2009. Le domande devono essere inviate direttamente alla Consap: per avere informazioni più dettagliate si consiglia di visitare il sito web ufficiale consap.it.

Il soggetto interessato a chiedere il rimborso delle polizze dormienti deve prima chiedere l’Attestato di devoluzione di somme al Fondo alla propria compagnia assicurativa, così da comprovare che i soldi si trovano nelle casse del Tesoro.

Rispondi