Lettera di richiesta risarcimento lavanderia

di Stefania Russo Commenta

In caso di smarrimento o danneggiamento di un capo da parte della lavanderia è possibile chiedere un risarcimento...

In caso di smarrimento o danneggiamento di un capo da parte della lavanderia è possibile chiedere un risarcimento mediante apposita lettera, da inviare mediante raccomandata con avviso di ricevimento.

Ricordiamo che, in caso di danneggiamento del capo, la richiesta di risarcimento può essere inoltrata solo qualora la colpa sia stata della lavanderia e non anche delle errate indicazioni riportate sull’etichetta in merito alla composizione del tessuto e/o alle istruzioni di lavaggio, in quanto in tal caso la richiesta di risarcimento andrà inoltrata al produttore.

RISARCIMENTO LAVANDERIA PER DANNO O SMARRIMENTO CAPI

Di seguito proponiamo un esempio di lettera di richiesta di risarcimento da inviare alla lavanderia.

FAC SIMILE LETTERA RISARCIMENTO LAVANDERIA

Spett. …

Via

Cap Città


Oggetto: richiesta di risarcimento


Il/La sottoscritto/a … residente a … in via …

PREMESSO CHE

in data … ha consegnato alla Vostra lavanderia … (indicare il tipo di capo) per … (indicare il servizio richiesto, ad esempio, pulitura, stiratura, ecc.) e che questo non è stato riconsegnato perché smarrito / è stato riconsegnato danneggiato … (indicare il tipo di danno, ad esempio stappo, cambio di colore, restringimento, ecc.)

CHIEDE

un risarcimento di ammontare pari a … euro, in quanto il capo danneggiato/smarrito è stato acquistato in data … al prezzo di … euro, come attesta la copia dello scontrino di acquisto allegato alla presente.

Lo/a scrivente si riserva di agire per vie legali in mancanza di un vostro positivo riscontro entro quindici giorni dalla recezione della presente.

Distinti saluti

Luogo e Data

Firma

Rispondi