Come chiedere il risarcimento danni al Comune

di Stefania Russo Commenta

Tutti coloro che subiscono un danno alla propria persona o alle proprie cose e in relazione al quale è ravvisabile...

Tutti coloro che subiscono un danno alla propria persona o alle proprie cose e in relazione al quale è ravvisabile la responsabilità del Comune, possono inoltrare richiesta di risarcimento danni all’amministrazione comunale del luogo in cui si è verificato l’evento che ha causato il danno.

Uno dei tanti esempi di danno di cui è responsabile il Comune è quello causato dal dissesto del manto stradale.

RISARCIMENTO MALASANITÀ

Esemplificativa a riguardo è la sentenza della Corte di Cassazione n. 23277 del 18 novembre 2010, con la quale la Suprema Corte ha condannato un’amministrazione comunale al pagamento di un risarcimento danni di 55.798,54 euro a favore di una signora caduta causa dal dissesto del fondo stradale. In questo caso la Corte ha motivato la sua decisione spiegando che l’instabilità del tombino sul quale la signora era inciampata costituiva un pericolo occulto e imprevedibile in quanto mancava qualunque tipo di segnalazione dei lavori in corso e/o una idonea recinzione della zona interessata.

RISARCIMENTO PAYPAL

Il soggetto interessato deve anzitutto redigere in carta semplice una richiesta di risarcimento danni da inoltrare sia al Comune che al Sindaco, nella quale deve essere precisata la data, l’ora ed il luogo in cui è avvenuto l’evento dannoso, le modalità dell’accaduto ed eventuali foto riguardanti il luogo del sinistro e i danni, nonché l’eventuale intervento delle forze dell’Ordine e la presenza di eventuali testimoni oculari. Alla richiesta deve essere allegata anche copia della fattura attestante i danni subiti oppure, in caso di danno alla persona, copia della documentazione medica e delle ricevute delle spese sostenute a causa dell’infortunio.

Un volta ricevuta la richiesta, l’ufficio comunale competente provvederà a inoltrare la richiesta risarcimento danni alla Compagnia Assicurativa e ad incaricare la Polizia locale di redigere i verbali in merito allo stato luogo in cui si è verificato l’evento dannoso oggetto della richiesta di risarcimento.

Rispondi