Glossario Poker Texas Hold’em

di Cristina Baruffi Commenta

vediamo insieme il significato di alcuni termini che ricorrono nel gioco del Poker Texas Hold’em.

Dopo aver visto le principali regole per giocare al Poker Texas Hold’em o poker alla texana, vediamo insieme il significato di alcuni termini che ricorrono nel gioco in ordina alfabetico:
ADD-ON: La possibilità di acquistare gettoni durante alcuni tornei, indipendentemente dalla disponibilità di fiches che ogni giocatore possiede.
ALL-IN: L’azione di un giocatore che punta tutte le chips a sua disposizione durante una mano. Il giocatore in All-in non ha la possibilità di vincere da ogni avversario più di quanto ha scommesso. Nel caso in cui gli altri giocatori puntino importi più elevati, le puntate ulteriori costituiranno un piatto secondario per il quale il giocatore in All-in non concorrerà.


CONTROBUIO (BIG BLIND): Il Controbuio è la puntata obbligatoria effettuata dal giocatore seduto alla sinistra di colui che effettua il Buio.
BUIO (BLIND): Il Buio è la puntata obbligatoria che deve effettuare il giocatore seduto alla sinistra del Dealer prima che vengano distribuite le 2 Carte Pocket.
CALL: E’ la chiamata di una puntata/rilancio. Il Giocatore paga l’importo richiesto da una puntata/rilancio di un avversario, per restare in gioco.
CHECK: E’ l’azione attraverso la quale un giocatore non punta nulla restando in gioco. Può essere effettauto solo se il giocatore è il primo di mano oppure se non vi sono puntate da parte degli avversari.
FOLD: E’ l’azione attraverso la quale un giocatore decide di abbandonare la mano in corso.
RIVER: E’ la quinta ed ultima carta comune scoperta.
TURN: E’ la quarta carta scoperta, comune a tutti i giocatori in gara.

Rispondi