Frullati per dimagrire

di GianniPug Commenta

Dopo aver visto i rimedi della nonna per dimagrire oggi vi proponiamo la ricetta di tre frullati che vi aiuteranno a perdere peso e a bruciare il grasso in eccesso grazie alla frutta, le spezie e senza l'aggiunta di zucchero...

Dopo aver visto i rimedi della nonna per dimagrire oggi vi proponiamo la ricetta di tre frullati che vi aiuteranno a perdere peso e a bruciare il grasso in eccesso grazie alla frutta, le spezie e senza l’aggiunta di zucchero. In commercio esistono centinaia di “beveroni” miracolosi, di cui spesso non si conosce nemmeno la composizione e che possono provocare seri problemi per la salute. Ne sa qualcosa Antonella Clerici che per non sfigurare sul palco di Sanremo ha consumato per giorni dei frullati dimagranti a base di proteine che l’hanno costretta ad un ricovero forzato.

Le ricette che vi proponiamo noi, sono naturali, sfruttano i benefici della frutta e devono essere bevuti in tre momenti differenti della giornata per riuscire a portare maggiori benefici al nostro organismo. Il primo che vi consigliamo si prepara mettendo nel frullatore 4 prugne secche senza nocciolo, 1 kiwi sbucciato, un bicchiere di succo di mela e un cucchiaio di cannella in polvere. Questo frullato va bevuto la mattina prima di fare colazione e serve per regolarizzare l’intestino, eliminare le scorie e bruciare i grassi, perché la cannella stimola un enzima digestivo chiamato tripsina.

SCOPRI I RIMEDI ANTICELLULITE FAI DA TE

Il secondo frullato si prepara con 150 g di yogurt magro, 2 cm di radice fresca di zenzero e un bicchiere di succo di mela, in questo caso va bevuto prima di pranzo perché svolge un’azione anti fame e depura. L’ultimo va assunto prima di cena miscelando 2 cucchiai di ricotta, 1 fetta di mango; un cucchiaio di peperoncino in polvere e un bicchiere di succo di ananas. In questo caso il peperoncino permetterà di bruciare più calorie soprattutto durante il sonno, mentre il succo di ananas svolge un’azione diuretica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>