Antizanzare fai da te

di Cristina Baruffi Commenta

In tema di cosmetici naturali vi proponiamo un antizanzare che si prepara con gli olii essenziali e uno più specifico per i bambini.

Con la stagione estiva incominciano a comparire le prime punture di zanzare, che sono sicuramente uno dei peggiori fastidi che vengono associati all’estate, quindi in tema di cosmetici naturali vi proponiamo un antizanzare che si prepara con gli olii essenziali e uno più specifico per i bambini. Per quanto riguarda la prima ricetta gli ingredienti da utilizzare sono:

– 15 gocce di olio essenziale di tea tree
– 15 gocce di olio essenziale di geranio
– 15 gocce di olio essenziale di lavanda
– 5 gocce di olio essenziale di menta

La preparazione in questo caso è davvero semplice, infatti basta versare l’alcool puro in un contenitore spray, aggiungere gli olii essenziali e per ultima l’acqua distillata.
Basterà poi agitare il tutto e spruzzare sulla pelle, prestando attenzione agli occhi oppure nell’aria per tenere alla larga le zanzare. Il tea tree serve per uccidere virus e batteri, il geranio viene usato per tenere alla larga gli insetti (ma è anche un buon disinfettante), la lavanda è sempre un antisettico e la menta è un’ottimo profumatore.

SCOPRI COME FARE IL DEODORANTE IN CASA

La seconda ricetta è sicuramente più delicata e adatta alla pelle sensibile dei più piccoli, in questo caso gli ingredienti da usare sono:

– 3,5 g di essenza di Eucalipto,
– 2,5 g di essenza di Geranio,
– 3,5 g di essenza di Citronella;
– 90 ml di olio di mandorle dolci

Per quanto riguarda la preparazione è identica al procedimento precedente, ma vediamo in maniera più approfondita le caratteristiche di questi ingredienti naturali attraverso questo piccolo prontuario. L’eucalipto: proprietà antisettiche e igienizzanti, il geranio tiene lontano tutti gli insetti a causa del suo profumo penetrante, la citronella è antisettica e rilassante e l’olio di mandorle dolci è sicuramente uno dei prodotti migliori per la pelle delicata dei bambini perché ha proprietà emollienti, lenitive, ammorbidenti e nutrienti sulla cute.

Rispondi