Portafoglio ad alto rischio per il 2011

di GianniPug 1

Noi di Senza Soldi vogliamo segnalare la composizione di un portafoglio obbligazionari/azionario ad alto rischio utile per guadagnare il 7% annuo lordo.

Gli economisti del CorrierEconomia non hanno alcun tipo di dubbio e stilano la lista delle obbligazioni e della azioni che un investitore/speculatore abituato al rischio dovrebbe immediatamente sottoscrivere pur di riuscire ad incassare qualcosa come il 7% lordo annuo. Una cifra, insomma, piuttosto considerevole, dovesse confermarsi la battuta d’arresto dell’inflazione (ferma all’1,6%) e lentissimo aumento dei tassi d’interesse e dei rendimenti.

Chiunque, invece, sia spaventato dalla volatilità dei mercati, mai così marcata, e volesse crearsi un portafoglio assolutamente sicuro, può leggere i nostri consigli sulle obbligazioni a basso rischio per il 2011.


OBBLIGAZIONI AD ALTO RISCHIO

La maggior parte del nostro portafoglio di investimenti ad alto rischio dovrebbe essere composta da obbligazioni che siano in parte rilasciate da aziende delle più solide (corporate bond) in parte da da enti istituzionali.

Nello specifico si evidenzia come nel 2011 dovrebbe essere oltremodo conveniente sottoscrivere un 27,5% di obbligazioni emesse da UBI Banca con scadenza nel 2013, un altro 27,5% emesso da ABN AMRO ed un 5% emesso dalla Grecia con scadenza 2040.

AZIONI AD ALTO RISCHIO

La quota azionaria del nostro portafoglio ad alto rischio dovrebbe, invece, avere considerevolmente meno spazio, dovendo affidarsi ad aziende a rischio default o altamente speculative.

Nel specifico segnaliamo come nel 2011 sarebbe bene comprare questi 5 titoli, ognuno dei quali dovrebbe interessare il nostro portafoglio per l’8%: ENI, Opap, BNP Paribas, ASM International e Clariant.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>