Investire in oro nel 2012

di GianniPug Commenta

Ecco alcuni consigli in base ai quali scegliere se investire in oro o meno.

Una delle domande che molti investitori si stanno ponendo in questa prima fase degli investimenti relativi all’anno che verrà riguarda, come dimostrato dalle numerose ricerche effettuate grazie ai numerosi motori di ricerca online, la situazione dell’oro e la convenienza, per il primo trimestre del 2012, di un deciso investimento in oro che, secondo alcuni analisti, ha ormai perso la propria funzione di bene rifugio.

► POSSIBILI INVESTIMENTI PER IL 2012

A una tale domanda, però e purtroppo, non si può dare una risposta soddisfacente poiché il mercato dell’oro è uno tra i più complessi da analizzare e, se è vero che la situazione è complicata, economicamente e finanziariamente parlando, lo è ancora di più nel campo del prezioso metallo giallo per il quale si starebbero delineando due differenti scenari.

Secondo il primo scenario l’oro perde la propria caratteristica di bene rifugio, rallenta la propria corsa rialzista e si assesta intorno ai 1.600 punti.

In base al secondo scenario, quello più ottimista, l’oro vivrà una seconda giovinezza che, in brevissimo tempo, lo porterà a sfondare quota 1.800.

► MIGLIORI FONDI D’INVESTIMENTO DEL 2011

Ciò che vi è da considerare, comunque vadano le cose, è che ormai l’oro è disgiunto da qualsiasi correlazione con qualsiasi altro mercato e con qualsiasi altra valuta, rappresentando una realtà particolarissima e a sé stante tanto che il prolifico rapporto tra EUR/USD potrebbe non avere in futuro alcun valore predittivo.

Vi sarebbe inoltre da prestare moltissima attenzione al petrolio, ovverosia all’oro nero, che potrebbe rimpiazzare l’oro nelle attenzioni dei più grandi investitori internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>