Netflix e Infinity gratis. Si può per un periodo

di Daniele Pace Commenta

La passione degli italiani per le piattaforme internet di Tv è scoppiata definitivamente, così Infinity e Netflix offrono le prove gratuite per chi è ancora indeciso. La prima a decidersi è stata Netflix, che ora vede arrivare la concorrenza di Infinity, che ha aperto alle prove gratuite con la formula Try & Buy. Si tratta di 30 giorni pieni in cui potrete navigare gratis e guardare i programmi in palinsesto per capire se Infinity è la piattaforma che fa per voi.

Dopo i 30 giorni potrete decidere di mollare definitivamente senza sborsare un solo cent oppure abbonarvi, a soli 7,99 euro al mese.

La piattaforma di Mediaset ha però raggiunto anche delle alleanze strategiche che vi permetteranno di fare delle prove gratuite anche più lunghe. Per esempio l’alleanza con Tiscali consente di provare la piattaforma per 6 mesi, senza sborsare un euro, con il Codice Infinity Promo, una speciale offerta che Infinity offre anche con altri provider come Vodafone.

I coupon

Infinity ha pensato infatti ai coupon, che le aziende di telecomunicazioni sfruttano per attirare abbonati. Alleanze anche con aziende non del settore, come dimostra la strategia possibile fino a qualche tempo fa con Findus. Le aziende potrebbero ruotare, quindi è meglio tenere gli occhi aperti, perché un giorno potremmo trovarci in un supermercato, a fare un acquisto, e poter sfruttare la possibilità di vedere la Tv gratis.

Ci sono delle possibilità anche con Netflix, che come Infinity offre ai nuovi registrati i 30 giorni di prova gratuiti. Anche qui, nessun costo se decidete di non sottoscrivere l’abbonamento, dopo la prova.

E anche Netflix ha promozioni con dei partner commerciali, a partire da Vodafone, che offre Shake It Easy a chi si abbona come nuovo cliente. Con questa offerta avrete anche 3 mesi di prova gratis con Netflix, assieme a 60Gb di navigazione sul telefono e chiamate illimitate.

L’offerta si inquadra nella nuova strategia per la rete 5G, e quindi conviene ad entrambe le aziende. Poi, per Netflix, pagherete 14,99 euro al mese. Anche qui occhio alle occasioni, perché i partner commerciali della piattaforma Tv on demand potranno aumentare, e offrirvi altri mesi gratuiti in cambio di nuovi abbonamenti.

Rispondi