Creare mappe e grafici concettuali gratis online

di GianniPug Commenta

Chiunque sia attualmente alle prese con un esame, sia esso una semplice verifica orale piuttosto che un complicato test scritto universitario, potrebbe a dire il vero reputare molto vantaggiosa l'ipotesi di realizzare dei grafici, piuttosto che delle vere e proprie mappe concettuali.

Chiunque sia attualmente alle prese con un esame, sia esso una semplice verifica orale piuttosto che un complicato test scritto universitario, potrebbe a dire il vero reputare molto vantaggiosa l’ipotesi di realizzare dei grafici, piuttosto che delle vere e proprie mappe concettuali.

GOOGLE PLAY BOOKS FINALMENTE IN ITALIA

Codesti strumenti, da sempre giudicati utilissimi da tutti gli studenti italiani, servono nel caso in cui si vogliano correlare, l’uno all’altro, i concetti base e fondamentali di una determinata materia piuttosto che di un determinato e specifico argomento.

LE MIGLIORI APPLICAZIONI GRATUITE DEL 2012

Così facendo, come si potrebbe facilmente intuire, con un solo colpo d’occhio si potrà godere di una visuale completa, per quanto essa sia, naturalmente, oltre modo schematica e riassuntiva, dei possibili collegamenti tra persone, luoghi, dati, eventi e date riuscendo così a ricostruire tutti i più minuziosi, ed apparentemente nascosti, rapporti di causa ed effetto presentati dal libro di studio piuttosto che dal professore durante le lezioni.

SCARICARE APPLICAZIONI A PAGAMENTO PER RISPARMIARE

L’ideale, ovviamente, sarebbe poter disporre di un programma, preferibilmente online nonché, naturalmente, gratuito, che costruisca al posto nostro, grazie alle nostre specifiche e quanto mai chiare indicazioni, una perfetta mappa concettuale che poi si possa salvare sul proprio personal computer piuttosto che stampare e portare sempre con sé.

Ebbene codesto fantomatico programma, sebbene richiederebbe di venir scaricato ed installato sul nostro device tecnologico, esisterebbe e si chiamerebbe Cmap Tools e, oltre ad essere completamente gratuito, sarebbe stato sviluppato niente meno che dagli esperti della Cornell University of West Florida che, stando alle statistiche, sarebbe una delle migliori università di tutti gli Stati Uniti d’America.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>