Trucchi per vincere alla roulette

di Cristina Baruffi 2

L'articolo di oggi avrà un risvolto statistico e parlerà della roulette, uno gioco di origine italiana che venne introdotto in Francia nel XVIII secolo...

Trucchi per vincere soldi ce ne sono sicuramente molti, ma spesso si rischia di cadere nell’illegalità, perché per vincere onestamente non esiste una regola fissa, bensì tanta fortuna. L’articolo di oggi avrà un risvolto statistico e parlerà della roulette, uno gioco di origine italiana che venne introdotto in Francia nel XVIII secolo. I giocatori solitamente si attengono a tre sistemi chiamati: Martingale, il sistema D’Alembert e il trucco dello zero, ma prendiamo in considerazione ogni singolo metodo.

MARTINGALE:

Il metodo Martingale è estremamente semplice, infatti si basa sul concetto di aumentare la puntata dopo ogni perdita, perché in questo modo si recuperano i soldi persi nelle precedenti mani. Secondo la statistica impossibile perdere più di otto volte consecutive ed è proprio per questo motivo che molti casinò hanno i limiti di puntata.

TRUCCHI PER VINCERE ALLE SLOT

SISTEMA D’ALEMBERT:

Il sistema D’alembert è stato ideato dal matematico francese D’Alembert e consiste nell’aumentare di 1 unità la puntata in caso di perdita e di diminuire di 1 unità in caso di vincita. Il sistema si chiude sempre con un numero dispari di colpi e garantisce al giocatore un certo equilibrio, in modo da evitare consistenti perdite economiche.

TRUCCO DELLO ZERO:

Il trucco dello zero è valido soprattutto se si gioca nei casinò online e consiste nell’effettuare puntate corrispondenti contemporaneamente sul nero e sul rosso, in modo da ridurre ad una percentuale bassissima il rischio di perdita.

Commenti (2)

Rispondi