Visite nefrologiche gratuite a Siena

di Vito Verna Commenta

Tornando a parlare di promozioni ed iniziative gratuite e, soprattutto, salutari vorremmo oggi parlarvi della possibilità di sottoporsi ad un'approfondita visita nefrologica specialistica.

Tornando a parlare di promozioni ed iniziative gratuite e, soprattutto, salutari (argomento sul quale, come dimostrato dai nostri più recenti articoli, saremmo veramente ferrati), vorremmo oggi parlarvi della possibilità, offerta a tutti i cittadini senesi, di sottoporsi ad un’approfondita visita nefrologica specialistica.

VISITE VETERINARIE GRATUITE

L’iniziativa, elaborata dall’Unità Operativa Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto del Policlinico Santa Maria alle Scotte dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Senese nell’ambito del Progetto Porte Aperte che, a vario titolo, avrebbe coinvolto e ancora coinvolgerà, per tutto il 2012, le strutture ospedaliero-universitarie convenzionate con la Società Italiana di Nefrologia e con l’European Renal Association, si terrà giovedì 8 marzo 2012, dunque in concomitanza con la Festa della Donna, presso il Day Center del succitato reparto specialistico che, in occasione dell’evento, resterà eccezionalmente aperto al pubblico dalle 0re 09:00 alle ore 12:00.

VISITE SENOLOGICHE GRATUITE A MILANO

Rivolta, in modo particolare, ai pazienti nefrologici, ormai moltissimi in tutta Italia, all’iniziativa potrebbe in realtà partecipare chiunque, su indicazione del proprio medico di famiglia piuttosto che a scopo esclusivamente preventivo, desideri eseguire un check-up, quanto mai completo, approfondito, specialistico e, lo ricordiamo, gratuito, della salute dei propri reni, organi fondamentali per la sopravvivenza umana.

VISITE ONCOLOGICHE GRATUITE A TORINO

Chiunque, dunque, desideri dedicare un’ora del proprio tempo alla propria salute, dovrebbe prendere in serissima considerazione l’ipotesi di recarsi a Siena piuttosto che, come comunicato sul sito ufficiale della SIN (all’indirizzo internet sin-italy.org), di prendere parte alle numerose iniziative organizzate dall’associazione, sia per l’8 marzo che per tutto il 2012, in tutta Italia.

Rispondi