Sport all’aria aperta per risparmiare

di GianniPug Commenta

Fare sport all’aria aperta per risparmiare: ci avevate mai pensato? Oggigiorno molte persone sono in difficoltà anche solo all’idea di dover pagare una rata mensile in palestra o in piscina e rinunciano a fare movimento. Un vero peccato visto che l’attività fisica regolare e costante è alla base di una vita in salute, così come consigliano da sempre tutti i medici. Ma fare sport all’aria aperta consente di ridurre di gran lunga i costi senza rinunciare a fare movimento.

L’attività fisica da praticare fuori è piuttosto variegata. Potete pensare di correre, camminare a passo svelto, ma anche di andare in bicicletta. Oppure, se siete tra i fortunati che abitano in paesi di campagna con parchetti bene attrezzati, potete anche sfruttare gli attrezzi che molto spesso trovate per fare esercizi specifici: stretching, addominali e così via.

3 MODI ECONOMICI PER TORNARE IN FORMA

Fare sport all’aria aperta, adesso che si va verso l’estate, è anche molto piacevole. Dopo ore passati chiusi in ufficio oppure sui libri, ecco che un’ora all’aperto non può che fare bene: l’organismo elimina le tossine in eccesso, ricarica le pile e la mente stacca. Insomma i vantaggi di fare sport all’aria aperta sono davvero tanti. L’aspetto più importante dopo quello legato alla importanza di fare movimento per la salute, è legato al risparmio.

ALTERNATIVE ECONOMICHE ALLA PALESTRA, COME MANTENERSI IN FORMA RISPARMIANDO

Chi decide di allenarsi fuori non deve spendere niente se non il minimo indispensabile per sostenere la seduta di allenamento: scarpe e abbigliamento idoneo, ma questo servirebbe anche per chi va in palestra.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>