Risparmiare con il mutuo a tasso variabile

di GianniPug Commenta

Un'occasione da cogliere al volo poiché codesta favorevole situazione potrebbe perdurare ancora per molti anni.

L’iniezione di liquidità decisa dalla Banca Centrale Europea, grazie alla quale tutte le banche europee potranno tirare un momentaneo ma decisivo respiro di sollievo, avrebbe consentito ai tassi Euribor, in particolare al tasso Euribor mensile ed al tasso Euribor trimestrale, di abbassarsi notevolmente raggiungendo valori prossimi ai minimi storici che, come qualcuno ricorderà, vennero registrati intorno a settembre 2010.

MUTUI PIU’ CONVENIENTI 201 2

Inoltre, come rendono in questi giorni noto gli analisti più esperti dell’andamento finanziario internazionale, i futures quotati a Londra dovrebbero consentire un’ulteriore riduzione per lo meno del tasso trimestrale che, assicurano, dovrebbe nei prossimi mesi riuscire a toccare quota 0,7%.

AUMENTO DEL COSTO DEI MUTUI

Buone notizie, dunque, sia per tutti quelli che, in passato, avrebbero scelto i mutui a tasso variabile sia per quanti si trovino attualmente nella condizione di accendere un mutuo a tasso variabile.

PROROGA SOSPENSIONE RATE MUTUO FINO A LUGLIO 2012

Grazie all’abbattimento dei tassi Euribor, ovverosia i parametri utilizzati per l’indicizzazione dei mutui a tasso variabile, questi ultimi subiranno una riduzione del proprio costo totale che si ripercuoterà, positivamente, sull’entità della rata mensile che, rispetto a 12 mesi fa, potrebbe decrescere addirittura del 5% portando, in questo modo, l’importa della rata mensile di un mutuo ventennale da 100.000 euro da 538 a 510 euro.

Un’occasione, assicurano gli esperti, da cogliere al volo poiché codesta favorevole situazione, nel caso in cui la condizione economico-finanziaria europea dovesse volgere al meglio, potrebbe perdurare ancora per molti anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>