Festa della Donna 2×1 per risparmiare sui viaggi

di Vito Verna Commenta

Lo dimostrerebbero le numerose iniziative promozionali che, da sempre, accompagnerebbero gli italiani su e giù per il Bel Paese.

Trenitalia, come avrete sicuramente avuto modo di verificare grazie ai numerosi articoli che, su Senza Soldi, avremmo dedicato all’argomento, sarebbe una delle aziende italiane più vicine ai cittadini più bisognosi o, comunque, interessati sia al risparmio economico che al rispetto ed alla salvaguardia ambientale (giacché il treno, come molti sapranno, sarebbe uno dei mezzi di trasporto maggiormente ecologici) con un occhio di riguardo, naturalmente, al benessere ed alla comodità.

Lo dimostrerebbero, se ancora non si fosse convinti di questa realtà dei fatti, le numerose iniziative promozionali che, da sempre, accompagnerebbero gli italiani su e giù per il Bel Paese specialmente in concomitanza con eventi di carattere  interesse nazionale.

OFFERTA TRENITALIA SAN VALENTINO 2012

Come non pensare, per esempio, alla possibilità, offerta a tutte le coppie italiane, di usufruire, in occasione delle festività legate a San Valentino, di uno sconto pari al 50% del prezzo del biglietto di andate e ritorno da e verso qualsiasi destinazione?

VIAGGIARE LOW COST CON TRENITALIA MINI

Oppure ancora all’automatica possibilità di attivazione, in fase di prenotazione, della tariffa Mini (capace di garantire, su tutte le tratte e su tutti i treni, l’acquisto del biglietto al prezzo più basso possibile)?

Oppure ancora, infine, all’iniziativa promozionale ribattezzata Festa della Donna 2×1?

Grazie a questa offerta, come si potrebbe facilmente intuire, prenotando almeno due biglietti ferroviari, validi da e verso qualsiasi destinazione e su qualsiasi tipologia di treno (con la sola esclusione della Classe Executive dei treni Frecciarossa e Frecciargento), si potrà viaggiare in tutta Italia, a prezzi fortemente scontati, per tutta la durata della Festa della Donna.

Un’occasione, descritta nel dettaglio all’indirizzo internet trenitalia.it, da cogliere al volo (anche per riuscire a prenotare uno dei molti posti messi a disposizione dell’iniziativa da Trenitalia) per visitare l’Italia risparmiando.

Rispondi