Come risparmiare sulla bolletta della luce

di Vito Verna 2

Ecco alcuni utilissimi consigli per dimezzare i costi della bolletta della luce e, dunque, risparmiare sull'elettricità.

Risparmiare sull’elettricità, in particolare sulla bolletta della luce, è di fondamentale importanza per cercare di far si che il 2012 non si trasformi nel tracollo economico-finanziario annunciato a causa dell’approvazione della manovra salva-Italia, dell’aumento delle accise nella legge di stabilità e, più in generale, di tutti i rincari del 2012.

COME RISPARMIARE SULLA BOLLETTA DEL GAS

Ecco, dunque, alcuni semplici, ma quanto mai efficacissimi consigli, che vi consentiranno, a partire da subito, da ottenere una notevole riduzione del costo dell’elettricità e addirittura a dimezzare, in alcuni particolari casi, la bolletta della luce.

COME RISPARMIARE SULLA BOLLETTA DELLA LUCE

1 – Spegnere gli elettrodomestici inutilizzati. Per evitare il costoso stand-by si potrebbero acquistare, presso qualsiasi centro commerciale, timer automatici grazie ai quali programmare l’accensione e lo spegnimento degli elettrodomestici meno impiegati

2 – Non utilizzare la lavatrice a 90 gradi centigradi. Le lavatrici moderne, infatti, consentono un ottimo bucato, perfettamente sbiancato, anche a temperature di gran lunga inferiori.

3 – Pulire, grossolanamente, i piatti prima di infilarli in lavastoviglie. Grazie a questo accorgimento potremo meglio utilizzare i programmi ecologici/economici della lavastoviglie, risparmiando tempo ed elettricità

4 – Porre il frigorifero lontano dalle fonti di calore. Così facendo lavorerà nel migliore dei modi consumando la minor quantità di energia possibile

5 – Spegnere le luci ogni qual volta non sia strettamente necessario il loro utilizzo

6 – Scegliere lampadine a basso consumo di energia da installare subito ed in ogni luogo della casa.

7 – Acquistare elettrodomestici che dichiarino la propria appartenenza ad una fascia energetica superiore o uguale ad A+

Commenti (2)

  1. La lucina dello standby nel suo piccolo (20-30 euro all’anno) è tra gli sprechi peggiori, senza dubbio, ben vengano soluzioni per cercare di non gettare letteralmente via quella decina di euro.

  2. Perchi ha Enel richieda la tessera Enelpremia che va risparmiare una decina di euro l’anno sulla bolletta.

Rispondi