Olio essenziale menta, usi e proprietà

di Sveva Commenta

L’olio essenziale di menta ha numerose proprietà benefiche ed è per questo che può essere considerato sempre un valido alleato low cost per prendersi cura del corpo.

olio essenziale menta

Scopriamo dunque gli utilizzi dell’olio essenziale di menta per capire in quali casi può essere utilizzato. Intanto l’olio essenziale di menta è un ottimo alleato contro il mal di testa. Qualche goccia di olio in un cucchiaio di olio vegetale per massaggiare le tempie quando doloranti sarà un ottimo modo per trovare sollievo dal dolore.

PROPRIETÀ BENEFICHE MENTA, PER CURARSI RISPARMIANDO

Tra le proprietà benefiche dell’olio essenziale di menta ci sono anche quelle che lo rendono un perfetto antidoto contro il raffreddore. Versate un cucchiaio di bicarbonato con tre quattro gocce di olio in acqua bollente e respirate per le più classiche delle fumenta. La menta ha proprietà espettoranti e per questo è utile anche contro il naso tappato, altro sintomi dell’influenza particolarmente fastidioso.

 LIQUORE ALLA MENTA FATTO IN CASA A 3 EURO

Questo rimedio naturale è utile anche contro l’alitosi. Mettete due gocce di olio essenziale alla menta in un bicchiere di acqua insieme al un cucchiaino di bicarbonato, fate sciogliere bene e fate degli sciacqui che contribuiranno a rendere l’alito fresco. Potete ripetere la cosa anche più di una volta, per ottenere buoni risultati. Insomma le proprietà benefiche dell’olio essenziale di menta sono tante e considerando che questo rimedio naturale è anche particolarmente economico, è forse il caso di considerarlo seriamente per prendersi cura della propria salute e del proprio corpo.

Foto | Thinkstock

Rispondi