Come aprire un negozio Bottega Verde

di Cristina Baruffi Commenta

In tema di franchising prendiamo in considerazione un'altro marchio molto conosciuto, cioé Bottega Verde che propone da anni prodotti cosmetici per la bellezza a base di principi attivi naturali...

In tema di franchising prendiamo in considerazione un’altro marchio molto conosciuto, cioé Bottega Verde che propone da anni prodotti cosmetici per la bellezza a base di principi attivi naturali. Per entrare a far parte di questo mondo bisogna avere delle caratteristiche ben precise, infatti l’affiliato ideale dovrà apprezzare la cosmesi naturale per consigliare il cliente nel migliore dei modi.
Tra le tante caratteristiche un franchisee Bottega Verde dev’essere una persona dinamica, intraprendente e che riesce ad instaurare con l’acquirente un rapporto di fiducia.

Il punto vendita dovrà sorgere nella via principale di una città con almeno 35.000/40.000 abitanti o all’interno di un centro commerciale di primaria importanza, in cui la superficie minima è di 35 mq destinati alla vendita, con bagno e un piccolo magazzino. La vetrina non potrà mai avere misure inferiori di 2,2 metri e anche per quanto riguarda il personale ci sono delle regole molto precise, infatti se il negozio si trova in città è obbligatoria la presenza dell’affiliato e un dipendente (full time o part time) e nel caso di un punto vendita all’interno di centro commerciale ci devono essere almeno due dipendenti. Bottega verde ti sostiene dal primo momento, infatti vengono messi a disposizione dell’affiliato alcuni strumenti per la gestione del punto vendita e la propria professionalità.

COME APRIRE UN NEGOZIO IN FRANCHISING

Per quanto riguarda i costi bisogna spendere 750 euro per Mq, che coprono i costi di trasporto e montaggio arredi, insegna, espositori e progettazione, 25/30 mila euro di merce e 25 mila di Fidejussione bancaria a garanzia dei pagamenti delle forniture.
Per quanto riguarda i guadagni Bottega Verde ti garantisce il 45% netti sulla merce venduta.

Rispondi