Bonus premio bebè 2011

di Cristina Baruffi Commenta

Nelle ultime settimane abbiamo visto come risparmiare sui pannolini, mentre oggi vogliamo informare i nostri lettori di un'interessante promozione indetta dal dipartimento per le Politiche della famiglia per i neo genitori.

Nelle ultime settimane abbiamo visto come risparmiare sui pannolini, mentre oggi vogliamo informare i nostri lettori di un’interessante promozione indetta dal dipartimento per le Politiche della famiglia per i neo genitori. Coloro che hanno avuto un figlio nel 2010 possono chiedere un finanziamento di 5000 euro per ogni bambino nato con un tasso di interesse scontato del 50%. Il fondo di 25 milioni di euro è stato istituito dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri e copre circa il 50% del finanziamento concesso. Per richiedere il bonus bebè bisogna presentare richiesta entro il 30 giugno dell’anno successivo alla nascita o all’adozione, che nel caso di adozioni nazionali si fa riferimento alla sentenza di affidamento preadottivo o di adozione definitiva.


I neo genitori dovranno quindi rivolgersi alle banche che aderiscono all’iniziativa e compilare un modulo che serve per vedere se la coppia ha tutte le credenziali per accedere al bonus. Nel modulo bisognerà inserire le generalità del nucleo famigliare e l’esercizio della potestà sul minore. A questo punto le banche si devono impegnare a rilasciare un finanziamento con il tasso d’interesse previsto dal fondo.
Qui trovate tutti i nomi degli istituto di credito che aderiscono all’iniziativa.

Rispondi