Rimborsi per malfunzionamento ADSL

di Alessandro Bombardieri Commenta

Nel caso in cui la propria connessione ADSL presenta dei malfunzionamenti o comunque non funziona come dovrebbe, è possibile effettuare un reclamo e chiedere un rimborso. Se il problema non viene risolto si può inoltre presentare un’istanza all’Agcom, che potrà disporre il rimborso e indennizzo corrispondente. Vediamo come muoversi in base all’operatore…


Fastweb
Per fare il reclamo bisogna contattare prima il Customer Care FASTWEB, attivo tutti i giorni 24 ore su 24, chiamando al numero 192193. Si può in alternativa inviare un’e-mail tramite la MyFastPage, area “Assistenza clienti”. Si riceverà un SMS a conferma che la segnalazione di guasto è stata presa in carico da Fastweb. Quest’ultima si impegna ad intervenire, tramite personale se fosse necessario, entro le 72 ore successive alla segnalazione del malfunzionamento. In caso il disservizio non fosse sistemato dopo le 72 ore, vengono riconosciuti 5 euro al giorno per un massimo di 10 giorni in qualità di indennizzo.

LETTERA DISDETTA ADSL

Telecom
Bisogna chiamare il Servizio Clienti Alice Telecom al 187 o consultare il sito Internet della compagnia nella sezione”Assistenza tecnica“. Una volta effettuato il reclamo, Telecom Italia sarà tenuta a riparare gratuitamente la disfunzione entro i due giorni lavorativi successivi alla segnalazione del guasto. In caso contrario l’operatore dovrà corrispondere un indennizzo di 5 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo, per i servizi con connettività flat o semiflat, fino ad un massimo di 100 euro; un indennizzo pari a 2 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo, per i servizi con connettività a consumo, fino ad un massimo di 40 euro.

TeleTu
Bisogna chiamare il Servizio Assistenza Clienti TeleTu, al numero 848 991022, oppure tramite posta elettronica nella sezione “Per contattarci” del sito web della compagnia. TeleTu si impegna a risolvere il disservizio entro 30 giorni solari dalla segnalazione del guasto. In caso contrario, a seguito di richiesta del consumatore, la compagnia corrisponderà un importo di 2,50 euro per ogni giorno di ritardo.

Tiscali
Si può usare la chat gratuita sul Portale Tiscali, oppure chiamare il servizio di assistenza cliente al numero 130. In base al problema la tempistica di risoluzione dei guasti varia ma di solito i malfunzionamenti si risolvono entro 4 giorni lavorativi. Con Tiscali è possibile chiedere i rimborsi dei giorni in cui la connessione internet non funzionava; bisogna però farne richiesta al servizio assistenza al cliente.

Vodafone
Bisogna chiamare il 190, Vodafone si impegna a risolvere il problema entro 3 a 5 giorni lavorativi dalla segnalazione. È previsto il rimborso, in caso di assenza di Linea per disservizio, pari a 10 euro al giorno (IVA inclusa) per ogni giorno lavorativo fino ad un massimo di 50 euro.

Infostrada
Si deve chiamare il 155, a disposizione 24 ore su 24; il servizio cliente di Infostrada invierà una segnalazione immediata alla rete o al territorio per intervento in centrale, senza che il cliente debba fare segnalazioni o richieste scritte. Tutti i guasti verranno risolti entro il quarto giorno lavorativo successivo alla segnalazione. Infostrada riconosce inoltre un indennizzo fino a 5,16 euro al giorno, fino a un massimo di 100 euro.

Rispondi