Risparmiare sulla spesa aderendo ai gruppi di acquisto solidale

di Stefania Russo Commenta

L'esigenza di risparmiare sulle spese quotidiane ha portato nel corso dell'ultimo periodo ad una crescita esponenziale...

L’esigenza di risparmiare sulla spesa quotidiana ha portato nel corso dell’ultimo periodo ad una crescita esponenziale dei cosiddetti gruppi di acquisto solidale, ossia dei gruppi di persone che insieme decidono di acquistare una determinata quantità di beni direttamente dal produttore, risparmiando quindi sui costi della filiera e riuscendo così a portare a casa beni a prezzi inferiori rispetto a quelli applicati dai negozianti.

ACQUISTARE PRODOTTI IN SCADENZA PER RISPARMIARE

Oltre che per risparmiare soldi, che visti i tempi di crisi non è affatto un aspetto trascurabile, facendo la spesa in questo modo si ha anche la possibilità di verificare di persona la provenienza del prodotto, nonché di avere sulla propria tavola un prodotto più fresco, dal momento che si riesce a risparmiare anche sul tempo in quanto il prodotto viene consegnato ai membri del gruppo subito dopo il suo arrivo, mentre quando viene consegnato ai supermercati è probabile che lo si acquisti anche dopo diversi giorni dalla sua consegna, soprattutto se il negoziante deve smaltire merce più vecchia.

APPLICAZIONI PER RISPARMIARE SULLA SPESA

I gruppi di acquisto solidale acquistano principalmente frutta e verdura, soprattutto perché in questo caso il coltivatore è ben felice di cedere i suoi prodotti a persone disposte a pagarli ad un giusto prezzo, mentre cedendoli all’ortomercato molto spesso sono costretti a cederli ad un prezzo ridicolo a fronte del lavoro che ha dovuto svolgere per ottenerli. Oltre che per i beni alimentari, tuttavia, la formula dei gruppi di acquisto viene utilizzata anche per altri tipi di beni, come ad esempio scarpe o vestiti.

Per scoprire se nel proprio comune esistono dei gruppi di acquisto solidali a cui è possibili aderire basta consultare il sito www.retegas.org, dove viene anche spiegato nel dettaglio il funzionamento di questi gruppi e pubblicato il calendario dei principali eventi.

Rispondi