Rimedi economici per eliminare gli acari

di GianniPug Commenta

Ecco come eliminare gli acari in modo naturale...

Chi soffre di allergia alla polvere ha negli acari dei nemici temibili, infatti questi piccoli esseri infestano le case per nutrirsi di polvere e forfora umana. Nelle nostre case si possono trovare i Epidermoptifi e i Dermatophagoides, che possono ovviamente creare molti problemi di salute.


Eliminare gli acari completamente è praticamente impossibile, ma è comunque possibile cercare di ridurre al minimo la loro presenza in casa, sfruttando alcuni rimedi naturali ed economici. Per prima cosa bisogna cercare di eliminare tutti gli oggetti che possono raccogliere la polvere, come per esempio i tappeti e anche la moquette. L’acaro della polvere trova rifugio ideale in tutti gli oggetti realizzati in tessuto, perciò può diventare fondamentale rimuovere peluche, divani in stoffa, tende, o perlomeno tenerli puliti spesso.

Ovviamente uno dei luoghi preferiti dagli acari è il letto, in quanto nel letto gli acari possono trovare materiale organico sufficiente per nutrirsi per diverso tempo. Bisogna quindi eseguire una buona pulizia del letto, ricordandosi di lavare almeno ogni settimana la biancheria da letto a 90 gradi, di arieggiare la camera da letto almeno una volta al giorno facendo prendere aria anche al letto e alle lenzuola. È inoltre buona norma non tenere il riscaldamento troppo alto d’inverno ed evitare di accumulare troppa umidità. Inoltre si consiglia di scegliere un materasso in lattice o comunque in materiale anti-acaro.

RIMEDI DELLA NONNA PER DIMAGRIRE

Infine è possibile usare il bicarbonato su tappeti e moquette, per ridurre la presenza di acari e uova del 79% in un’ora e del 100% in 2 ore. Dopo aver applicato il bicarbonato basterà passare l’aspirapolvere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>