Repellenti antizanzare fai da te per risparmiare

di GianniPug Commenta

 

In estate affidarsi ai repellenti antizanzare più economici è un ottimo consiglio per poter risparmiare e soprattutto tenere lontani questi temibili insetti che creano solo un grande disagio.

Il problema però è che i vari prodotti esistenti in commercio contro le zanzare il più delle volte sono ricchi di agenti chimici che non fanno proprio benissimo alla salute dell’uomo. Per evitare quindi di ritrovarsi con l’aria di casa ricca di queste sostanze anche abbastanza velenose è bene puntare sui repellenti antizanzare fai da te per risparmiare.

Come al solito il fai da te può essere un valido aiuto non solo per poter evitare di spendere cifre troppo esorbitanti, ma soprattuto per creare dei prodotti estremamente naturali che non sono quindi nocivi per la salute dell’uomo. I repellenti antizanzare fai da te per risparmiare possono essere realizzati sia da tenere in casa, quindi evitare che le zanzare entrino dalle finestre, porte o balconi e sia chiaramente delle lozioni da spalmare sul proprio corpo. Dopo aver visto come realizzare abbronzante naturale fai da te per risparmiare, sempre molto utile in estate quando c’è il contatto diretto con il sole, concentriamoci sui repellenti antizanzare fai da te per risparmiare che chiaramente si affidano ad elementi naturali.

Per quel che riguarda la protezione della casa da questi insetti alquanto difficili da sopportare, basta prendere un recipiente piatto ed aggiungere al suo interno dell’aceto con qualche fetta di limone, noterete come le zanzare non entreranno assolutamente a casa vostra. Se poi avete il classico pollice verde piantate dei gerani odorosi con le piante di citronella e lavanda. Sempre per mantenere lontani questi insetti da casa vostra tra i repellenti antizanzare fai da te per risparmiare potete tagliare mezza cipolla e applicare sulla superficie dei chiodi di garofalo. Per il corpo invece può essere utile realizzare un decotto di menta e qualche foglia di basilico che poi va filtrato e spruzzato sulla pelle, bisogna conservarlo in frigorifero. Queste sono le soluzioni migliori per repellenti antizanzare fai da te per risparmiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>