Farmaci scontati dal 15 aprile 2011

di GianniPug Commenta

L'agenzia italiana per il farmaco ha stabilito che a partire dal 15 aprile 2011 molti farmaci generici saranno scontati del 40% per venire incontro alle esigenze della famiglie italiane.

L’agenzia italiana per il farmaco ha stabilito che a partire dal 15 aprile 2011 molti farmaci generici saranno scontati del 40% per venire incontro alle esigenze della famiglie italiane.
L’iniziativa nasce dalla voglia di promuovere questo tipo di farmaco dal momento che molte persone non credono siano efficaci quanto i prodotti gestiti dalle principali case farmaceutiche e per farci risparmiare soldi. Risparmiare è il termine giusto, perché l’Italia era uno dei Paesi dell’UE più cari nella vendita di medicinali e con questa offerta speciale si riuscirà a mantenere i prezzi congelati fino al prossimo rialzo. Questo provvedimento però ha creato molto scompiglio, perché questa manovra porterà danni economici alle case farmaceutiche e ai piccoli produttori di farmaci generici, che visto il grave taglio non riusciranno ad attutire i costi.


Il farmaco equivalente è un prodotto non coperto da brevetto, ma che ha gli stessi termini di efficacia e sicurezza dei farmaci “di marca”, oltre a costare circa il 20% in meno.
In commercio esistono diverse tipologie come pastiglie, fiale, bustine e sciroppi per permettere al paziente di seguire la cura farmacologica con questo tipo di prodotti alternativi e meno costosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>