Come risparmiare sulla benzina in poche mosse

di Ma.Ma. Commenta

Risparmiare sulla benzina è il sogno di tutti gli automobilisti che ogni giorno sono costretti a fare rifornimento di carburante spendendo cifre astronomiche (d’altronde sappiamo che in Italia e in pochi altri paesi il costo del carburante è così elevato). Ma come risparmiare su benzina e diesel in poche mosse?

Intanto occorre fare attenzione a piccoli dettagli che però potrebbero rivelarsi decisivi per abbassare di qualche euro la spesa da dedicare al carburante. Intanto viaggiare a una velocità costante, dunque senza brusche frenate e immediate ripartenze, vi consentirà di consumare meno con un netto risparmio di benzina finale. Inoltre, quando cambiate la marcia, fate in modo che il motore della macchina sia a basso regime.

Fate sempre particolare attenzione ai pneumatici: più le gomme della vostra macchina sono sgonfie e maggiore sarò lo spreco di benzina. Per cui il consiglio è quello di fare controllare spesso i pneumatici, cosa questa da fare anche per viaggiare in tutta sicurezza. Qualche altra mossa per risparmiare benzina? Riducete al minimo l’utilizzo dell’aria condizionata che comporta un uso più alto di carburante. Se avete montato sul tettino il portabagagli, e non lo avete ancora levato da dopo l’estate solo per pigrizia, sappiate che sarà motivo di un maggiore spreco di benzina perché farà attrito mentre viaggerete, costringendo il motore a consumare più carburante.

Insomma per risparmiare sulla benzina basta fare un pochino di attenzione e vedrete che i risultati saranno visibili. Fermo restando che il miglior modo per tagliare i costi da dedicare al carburante è quello di lasciare la macchina in garage, quando non ce ne è realmente bisogno!

Foto | Thinkstock

 

Rispondi