Imparare le lingue straniere online per risparmiare

di Stefania Russo Commenta

Conoscere le lingue al giorno d'oggi è importantissimo, non solo per avere maggiori chance di trovare lavoro ma anche...

Conoscere le lingue al giorno d’oggi è importantissimo, non solo per avere maggiori chance di trovare lavoro ma anche per affrontare con maggiore serenità viaggi all’estero e tante altre occasioni in cui tornerà utile conoscere almeno le basi delle lingue straniere più diffuse.

Seguire un corso di lingua straniera, tuttavia, nella maggior parte dei casi comporta l’esborso di una somma di denaro piuttosto cospicua e che non tutti possono permettersi, per fortuna però esistono dei metodi che consentono di imparare gratuitamente una o più lingue, o comunque di impararle sborsando una somma di denaro piuttosto esigua.

CREARE UN LOGO GRATIS

Su internet, infatti, esistono diversi siti internet che propongono corsi gratuiti oppure corsi a pagamento ma comunque molto economici. Tra questi vi segnaliamo Pronunciator (www.pronunciator.com), pubblicizzato come il più grande servizio che consente di imparare le lingue. In questo caso alcune lezioni sono gratuite, tuttavia per sboccarle tutte è sufficiente pagare 49 dollari.

MODIFICARE FOTO GRATIS ONLINE

Altro sito che consente di imparare una o più lingue straniere è Busuu (www.busuu.com/it), una sorta di social network che consente di imparare le lingue grazie ad alcune risorse didattiche messe a disposizione delle persone iscritte.

I vocaboli e i verbi più utilizzati di ciascuna lingua straniera possono essere facilmente imparati grazie a Digital Dialect (www.digitaldialects.com), mentre risorse base, corsi approfonditi, test e tanto altro sono disponibili sul sito internet della BBC all’indirizzo www.bbc.co.uk/languages, che offre anche tantissime informazioni utili per i turisti.

Chi sceglie di seguire corsi online, gratuiti o meno, per ottenere dei validi risultati deve però necessariamente mostrare una certa costanza, in quanto in questo caso non ci sono dei tutor che ci seguono direttamente e che ci rimproverano per esserci assentati o per non aver studiato!

Rispondi