Giochi per gatti fatti in casa

di Ma.Ma. Commenta

I gatti hanno bisogno di giocare, per sfogare la loro indole “scherzosa”. Ma come farli divertire in modo economico? Senza comprare niente, quindi risparmiando, potrete costruire dei piccoli giochi fatti in casa che saranno molto apprezzati dal vostro amico a quattro zampe.

cibo per gatto

Ricordate che la semplicità è spesso la più apprezzata: per esempio, la classica pallina di carta stagnola lanciata al vostro gatto sarà per lui un gioco divertente e davvero low cost. Sì perché il rumore della stagnola desterà la sua curiosità: potrebbe stare a giocare con quella pallina anche ore!

BANCO ALIMENTARE CANI E GATTI A MILANO, COS’È E COME FUNZIONA

Ancora, un’altra idea low cost può essere messa in pratica velocemente per il vostro gatto: prendete un contenitore di plastica di piccole dimensioni con un tappo a vite e fate dei piccoli fori sulle pareti: la grandezza deve essere quella di un crocchino per intenderci. Mettete all’interno del contenitore una decina di crocchini, richiudetelo e datelo al vostro gatto che ci giocherà volentieri, spinto dal rumore dei crocchini all’interno del contenitore. Ma questo gioco prevede anche la ricompensa, perché i fori consentiranno ai crocchini di uscire di tanto in tanto… e il vostro amico a quattro zampe vi ringrazierà!

COME RISPARMIARE SUL CIBO PER GATTI

Tra i giochi per i gatti fatti in casa anche lo spago: se vi attaccate a una estremità un piccolo sonaglio, può rivelarsi un gioco molto divertente per il vostro amico a quattro zampe! Unica accortezza: lo spago va bene se siete presenti voi con il vostro gatto, perché da solo può essere un gioco pericoloso: la corda può arrotolarsi intorno al collo, per esempio!

Foto | Thinkstock

Rispondi