Sgrassatore fatto in casa agli agrumi

di Ma.Ma. Commenta

Se volete risparmiare sulle pulizie di casa è necessario tagliare le spese su quelli che sono i prodotti destinati a questo uso. Perché per esempio non affidarsi a uno sgrassatore fatto in casa per pulire a fondo superfici di vario tipo, stoviglie e piatti sporchi?

Lo sgrassatore fatto in casa agli agrumi è un perfetto esempio pratico di quello che stiamo dicendo: si fa con le scorze delle arance e dei limoni, è economico, sgrassa a fondo e lascia anche un buon profumo. Come prepararlo? E’ molto semplice, saranno sufficienti pochi ingredienti e vedrete che avrete un perfetto sgrassatore economico da utilizzare per le vostre pulizie.

IDEE ECONOMICHE PER RICICLARE LA SCORZA DEGLI AGRUMI

Riempite un contenitore di vetro con le bucce delle arance tritate e ben pulite; se preferite potete usare anche il limone che ha un buon profumo e deterge a fondo, oppure potete mixare le bucce dei due agrumi per un effetto che sarà davvero ottimo. Versate l’aceto sulle scorze degli agrumi fino a quando non sono completamente coperte, quindi a questo punto richiudete il contenitore di vetro e lasciate macerare per tre settimane.

L’unica cosa che dovere ricordarvi di fare ogni tanto è quella di andare a mescolare il liquido: vi basterà agitare bene il contenitore per ottenere un ottimo risultato. Trascorso il tempo necessario il vostro sgrassatore fatto in casa agli agrumi sarà pronto: filtrate il liquido e versatelo in un contenitore, utilizzandolo poi per pulire dove ritenete voi più opportuno. Risparmio in pochi gesti!

Foto | Thinkstock

Rispondi