Come eliminare la muffa dai muri spendendo poco

di GianniPug Commenta

Come eliminare la muffa dai muri spendendo poco? Tanti possono essere i rimedi, tutti molto efficaci. Anche se, quando si parla di muffa, è bene avere chiaro un concetto: in inverni particolarmente piovosi, e quindi umidi, la muffa è destinata a tornare perché le pareti non riescono ad asciugarsi e diventano dunque più soggette ad essere colpite.

Esistono comunque molti modi per eliminare la muffa dai muri in modo low cost: per esempio potete usare un mix di acqua e detersivo di quello che usate per lavare i piatti: usate una spugnetta per strofinare bene i muri e vedrete che strofinando bene la muffa verrà via. Dovrete poi fare asciugare bene e i risultati saranno perfetti!

RISPARMIARE SULLA PULIZIA DI CERAMICA E PIASTRELLE

Tra i rimedi economici utili per togliere la muffa troviamo anche l’aceto che riesce a sbiancare i muri togliendo il nero tipico della muffa. L’aceto andrà mescolato a acqua demineralizzata. Preparate proprio una soluzione che dovrà prevedere il 30% di aceto e la parte restante di acqua demineralizzata: versate tutto in uno spruzzino e andate poi a spruzzare la vostra soluzione sui muri, lasciando agire per un quarto d’ora circa. Poi andate a ripulire i muri con una spugnetta umida, strofinando bene per togliere tutta la muffa. Questi due rimedi sono davvero efficaci per riavere pareti pulite e sbiancate. Ovvio che, essendo gli ingredienti molto economici, voi riuscirete a eliminate la muffa spendendo davvero poco. Prima di acquistare costosi prodotti, dunque, provate a utilizzare questi e vedrete che non vi pentirete!

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>