Come lavorare da KIKO

di Vito Verna 1

Lavorare da KIKO come modella, presentando il proprio curriculum, non è possibile. È possibile, invece, candidarsi per una delle molte posizioni aperte.

 

Ci stiamo occupando, in questi giorni, delle più interessanti offerte lavorative che si possono scovare nelle grandi città italiane.

Abbiamo già visto, per esempio, come sia semplice lavorare da ZARA, proprio a causa del fatto che, essendo una realtà in costante crescita e bisognosa di una grande forza lavoro per continuare a proporre una nuova collezione ogni 3 settimane, come da sempre cerca di fare, o come lavorare da H&M richieda precise caratteristiche consultabili, prima di procedere al colloquio, sul sito internet ufficiale della principale industria tessile europea.

COME LAVORARE IN ATM

Vediamo ora, invece, come lavorare da KIKO, la famosa catena di cosmetici molto nota in Italia.

Siamo sicuri, infatti, che moltissime ragazze, più o meno giovani, si siano chieste come entrare a far parte del mondo KIKO come modelle, così da avere l’opportunità di provare in anteprima le nuove collezioni nonché di vedere il proprio volto risplendere dalla vetrine dei numerosi negozi del gruppo sparsi su tutto il pianeta.

Purtroppo, però, KIKO ha una politica molto rigida al riguardo e, affinché tutto si svolga nel modo più corretto possibile dal punto di vista legale e morale, la famosa azienda accetta soltanto modelle provenienti dalla più qualificate agenzie del Bel Paese.

Si può, però, recandosi alla pagina Posizione aperte, consultare gli annunci di lavoro attivi, per moltissime posizioni, in tutta Italia oppure ancora, recandosi alla pagina Invio curriculum vitae, inviare la propria candidatura spontanea che, assicurano gli amministratori, verrà presa in considerazione nel minor tempo possibile.

Commenti (1)

  1. occhio a sognare di lavorare da Kiko, soprusi e sfruttamento all’ordine del giorno

Rispondi