Bonus cultura, info utili per richiederlo

di Sveva Commenta

In questi giorni si sta parlando molto del bonus cultura, messo a disposizione di coloro che nel 2016 sono diventati o diventeranno maggiorenni. Il Governo ha stabilito che per tutti i ragazzi che taglieranno il traguardo dei 18 anni ci sarà a disposizione una piccola somma – 500 euro – da ottenere e da investire nell’acquisto di beni e servizi di carattere culturale (ingresso a mostre e concerti, acquisto di libri e così via).

studenti

Lo Stato esborserà circa 290 milioni di euro; saranno 574mila invece i giovani che potranno richiedere il bonus cultura. Ecco dunque tutte le info utili per ottenerlo.

BONUS CARBURANTE: CHI PUÒ FARE RICHIESTA

Come prima cosa occorrerà registrarsi in uno dei 5 identity provider (Poste, Aruba, Tim, Infocer e Sielte) per ottenere quello che si chiama Spid (che dà diritto a un username e una pw), quindi basterà scaricare sul proprio smartphone, pc o tablet l’applicazione 18app. Una volta scaricata, grazie allo Spid ottenuto, si potrà entrare nel sistema, inserire i dati e automaticamente fare richiesta dei 500 euro che saranno immediatamente resi disponibili.

COME RICHIEDERE IL BONUS BEBÈ 2015

Procedura piuttosto semplice, dunque, per i ragazzi che oggi hanno assoluta dimestichezza con il mondo di internet e che non incontreranno dunque difficoltà nel fare richiesta. Il bonus cultura sarà spendibile per tutto il 2017, quindi per tutto il corso dei 18 anni. In un primo momento sembrava che la cosa dovesse riguardare solo i ragazzi italiani, ma il bonus cultura è stato poi esteso anche agli stranieri in possesso di regolare soggiorno nel nostro paese.

Foto | Thinkstock

Rispondi