Scegliere tra diversificazione e protezione del paniere

di GianniPug 1

Diversificare tra titoli di Stato per investire.

Mark Twain affermò, nel romanzo breve Pudd’nhead Wilson, come fosse meglio mettere le uova in un solo paniere e difenderlo, strenuamente, giorno e notte.

Se, così per sfizio, decidessimo di applicare questo “proverbio” al mondo della finanza scopriremmo come sia teoricamente corretto ma praticamente inapplicabile sebbene, nel corso della recente crisi finanziaria nessuna regola abbia minimamente tenuto.


Affermiamo come la citazione di Twain sia teoricamente vera poiché, come tutti possono facilmente intuire, conservare tutte le nostra uova in un unico luogo sia preferibile alla loro disseminazione, nel caso in cui, su di esse, volessimo esercitare un estenuante controllo.

Nel caso in cui, però, non potessimo esercitare alcuna forma di controllo, così come avviene solitamente in borsa dal momento che, scelta una direzione siamo costretti a seguirla sino a naturale scadenza, allora il proverbio succitato sarebbe da considerasi errato giacché la disseminazione delle uova ci garantirebbe un rendimento, per quanto minimo, anche nel caso in cui la maggior parte di esse andrebbero perdute.

Nel corso della recente crisi, però, come anticipato, né una né l’altra soluzione ci avrebbero salvato giacché l’intero sistema finanziario sembrasse stesse per crollare su se stesso.

Oggi, con la, leggera, ripresa economica, possiamo affermare come la diversificazione sia la soluzione migliore e come, per non scottarsi, sarebbe bene scegliere dei titoli di Stato.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>