Roberto Mancini: quote per il suo esonero

di Fabrizio Commenta

Manca ormai poco alla sosta invernale dai campi di calcio, e molti allenatori che fino a questo periodo dell'anno non hanno del tutto convinto le loro società con il loro operato, è consigliabile che comincino a

Manca ormai poco alla sosta invernale dai campi di calcio, e molti allenatori che fino a questo periodo dell’anno non hanno del tutto convinto le loro società con il loro operato, è consigliabile che comincino a pentirsi e a sperare in una seconda chance da parte dei loro “datori di lavoro”.

Tra questi spunta il nome del nostro caro Roberto Mancini, ricordiamo ex campione della Lazio ed ex allenatore dei nerazzurri; è da qualche giorno infatti che si possono trovare online le quote per un suo eventuale esonero, se pur nell’ultimo match contro il West Bronwich abbia portato a casa i 3 punti grazie alla rete di Supermario Balotelli; Mancini si difende affermando che in qualunque squadra abbia allenato ha sempre fatto bene e che in Inghilterra gli allenatori esteri vengano giudicati troppo severamente rispetto ai colleghi d’oltremanica, e che non lascerà la panchina fino a che non riceverà l’esonero ufficiale.

La sua quota infatti è ora a 2,75 “superando” così il tecnico del West Ham Avram Grant, che resta a 3,25.
In buona compagnia si posiziona anche l’allenatore del Liverpool Roy Hodgson, fisso a 4,00 nonostante il successo avuto sul Chelsea di Ancelotti, intoccabile su tutti i fronti, almeno finora.

Rispondi