Risparmiare sul carburante grazie all’app Waze

di Alessandro Bombardieri Commenta

Grande novità per l'app Waze.

Waze è un’applicazione per smartphone che propone indicazioni in tempo reale ed informazioni sempre aggiornate sul traffico. Ora Waze propone una nuova interessante funzione che consentirà agli automobilisti di risparmiare soldi sul carburante.

Grazie al nuovo aggiornamento Waze è ora in grado di segnalare i prezzi applicati dai vari distributori di benzina sparsi sul territorio, permettendo dunque all’utente di scegliere dove recarsi per fare il pieno al proprio mezzo.


La nuova funzione vive grazie alla collaborazione degli utenti di Waze, che potranno inserire i prezzi aggiornati per le oltre 18mila pompe di benzina già presenti nel database dell’app. Una ricerca commissionata dagli sviluppatori di Waze ha mostrato che due italiani su tre cercano il distributore di benzina più economico per fare rifornimento, inoltre la ricerca indica che il costo del carburante è un problema che colpisce ogni giorno il 68.4% degli intervistati, e questa percentuale sale al 91.8% quando ci si mette in auto per un lungo viaggio.

COME RISPARMIARE SULLA BENZINA

Addirittura il 70% delle persone intervistate ha dichiarato che l’aumento dei prezzi della benzina influisce sul comportamento in auto. Perciò diventa di grande importanza il nuovo aggiornamento di Waze, che ora consentirà anche di conoscere i prezzi dei distributori di benzina, oltre alla situazione del traffico, alle condizioni della strada, agli eventuali incidenti o pericoli.

Ovviamente l’applicazione è in grado di indicare i prezzi di tutti i carburanti, quindi benzina, gasolio, gpl e metano.

Rispondi