Raccolta carta in aumento al Sud

di GianniPug Commenta

La raccolta della carta è in aumento al Sud: è questo che emerge 21esimo Rapporto Raccolta, riciclo e recupero di carta e cartone, stilato dal Consorzio nazionale per il recupero e riciclo degli imballaggi a base cellulosica (Comieco). Insomma nonostante il Sud Italia sia spesso indicato come luogo molto meno “civilizzato” del Nord, i dati sono contro tendenza almeno per quanto riguarda il riciclaggio della carta e del cartone.

Spiega Ignazio Capuano, Past President di Comieco:

Il Sud sta cambiando marcia nella raccolta di carta e cartone, ma sono numerose le aree del Mezzogiorno in cui è possibile intercettare ancora tonnellate di carta e cartone: stimiamo infatti che siano 625.000 le tonnellate da recuperare, che in termini economici corrispondono a oltre 40 milioni di euro

Insomma la raccolta della carta è in aumento al Sud ma ancora c’è molto da migliorare perché i margini sono altissimi. Il dato importante che emerge dal rapporto, però, è che le persone – seppur lentamente – stiano cominciando a capire l’importanza del riciclo. Riciclare è un ottimo modo per risparmiare e anche rispettare l’ambiente circostante. Carta e cartone possono essere riciclati senza problemi ed è per questo che si auspica un sempre maggior coinvolgimento del cittadino.

CARTA UOVO DI PASQUA, IDEE ORIGINALI PER RICICLARLA

Solo nell’anno 2015 Comieco ha attivato quasi ottocento convenzioni per la raccolta differenziata di carta e cartone e le convenzioni  hanno interessato il 67,3% dei Comuni italiani, con un corrispettivo economico pari a 98,5 milioni di euro. Numeri importanti, insomma, che debbono far ben sperare per il futuro.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>