Idee low cost per apparecchiare la tavola in estate

di Ma.Ma. Commenta

Come apparecchiare la tavola in estate per fare figura con i vostri ospiti e non spendere troppi soldi? Ecco alcune idee low cost da mettere in pratica, fermo restando che in queste occasioni è il buon gusto a fare la differenza!

L’estate è sinonimo di colore, ecco perché per apparecchiare la tavola è preferibile usare tinte accese che richiamino il bel tempo. Il giallo per esempio è un colore che si presta benissimo: si abbina facilmente ed è piuttosto informale, quindi adatto se avete ospiti ma non volete essere troppo rigidi nell’apparecchiatura della tavola. Va sempre bene il bianco, il colore dell’estate per eccellenza. Per apparecchiare la tavola in estate senza spendere, cercate di pensare soprattutto ai dettagli, quelli che vi aiuteranno a ottenere una perfetta tavola in poche mosse.

3 CONSIGLI ECONOMICI PER APPARECCHIARE LA TAVOLA A SAN VALENTINO

Via libera a tovagliette, meglio se di materiali naturali e meno sintetici possibile: costano poco e saranno davvero molto pratiche da usare. Ancora, potete pensare di dare un tocco di originalità alla vostra tavola utilizzando dei semplici sassi come segnaposto: vi basterà trovarne in giro di dimensioni simili, puliteli e scriveteci sopra con un pennarello colorato che bene si abbini al colore della tavola. Ricordate che in estate anche alcuni cestini in vimini, magari utilizzati come portapane, potranno fare la differenza in positivo. E in più, oltre che a essere carini da vedere, saranno anche molto funzionali, eviteranno cioè che le briciole del pane si vadano spalmando per tutta la tavola. Usate bicchieri colorati, cercando sempre di rispettare l’abbinamento con la tovaglia. E in poche mosse low cost vedrete che apparecchiare la tavola in estate e fare bella figura sarà davvero facile facile.

Foto | Thinkstock

Rispondi