Come risparmiare sul matrimonio

di Ma.Ma. Commenta

Per organizzare un matrimonio economico occorre avere tempo: bomboniere, abito da sposa, luogo dove festeggiare devono essere infatti scelti con cura.

Risparmiare sul matrimonio è diventato una necessità per tutti coloro che non vogliono rinunciare ad un giorno così importante ma, allo stesso tempo, non hanno la possibilità di sborsare cifre esorbitanti per sostenere tutti i costi necessari all’organizzazione del lieto evento.

Per risparmiare sul matrimonio occorre tanta organizzazione ma la missione non è di quelle impossibili, soprattutto se il tempo gioca a vostro favore. Il matrimonio low cost si può fare, insomma, ma è necessario lavorarci su con largo anticipo per potere avere ampi margini di scelta e di risparmio. Intanto gli abiti: se volete risparmiare sul matrimonio evitate di andare a cercarli nelle boutique che hanno in esposizione sole le ultime collezioni. Per risparmiare sull’abito da sposa potete per esempio rivolgervi agli outlet oppure cercare tra i vestiti da sposa delle stagioni passate che costeranno sicuramente di meno.

Anche per le bomboniere c’è il modo per risparmiare: se siete persone fantasiose ecco che potete pensare di costruirle direttamente voi, a mano, senza passare per i negozi di bomboniere che solitamente hanno prezzi sempre piuttosto elevati. Un cd con delle canzoni, una fotografia, possono essere tutte idee carine da sfruttare per accompagnare i confetti e rendere il vostro matrimonio economico.

Anche la scelta del ristorante dove festeggiare è importante: l’agriturismo, per esempio, può essere un’alternativa low cost. Occhio anche al menù: se evitate pesce e alimenti altrettanto costosi potrete cavarvela con poco senza tuttavia sfigurare davanti ai vostri ospiti.

Foto | Thinkstock

Rispondi