Come risparmiare a tavola

di Sveva Commenta

Come risparmiare a tavola? L’obiettivo è fondamentale soprattutto se si vogliono ridurre gli sprechi alimentari. E sembrerà strano, ma saranno sufficienti pochi accorgimenti per tagliare le spese da dedicare all’acquisto dei generi alimentari.
risparmiare spesa

Insomma molto spesso è la superficialità a farci spendere più soldi di quelli che servirebbero e il risultato è tutto da dimenticare: troppo cibo destinato al cesto dalla spazzatura, e spesa troppo alta  da dedicare all’acquisto di generi alimentari.

I MIGLIORI CONSIGLI PER RISPARMIARE SULLA SPESA

Intanto, per risparmiare a tavola, è fondamentale essere giudiziosi quando si va ad acquistare tutto quello che ci occorre per mangiare. Risparmiare sulla spesa è inevitabilmente il primo e più efficace modo per risparmiare a tavola: comprate solo quello che davvero vi serve, puntando molto su quegli ingredienti economici che vi consentiranno di cucinare in modo low cost senza rinunciare al gusto. Differenziate quando fate acquisti, cercando di capire quale sia il supermercato più conveniente per comprare frutta e verdura e quale invece regali prezzi più bassi per l’acquisto di carne e cose simili.

I DISCOUNT PIÙ ECONOMICI PER RISPARMIARE SULLA SPESA

Quando vi avanza qualcosa, non buttatelo ma consumatelo al pasto successivo: anche questo è un buon metodo per risparmiare a tavola. In generale, cucinare con gli avanzi si porta dietro numerosi vantaggi. Anche la conservazione dei cibi è fondamentale: se volete risparmiare, cercate di consrvare nel modo giusto, secondo indicazioni, gli alimenti che vi sono avanzati, in modo da poterli riutilizzare senza problemi in un secondo momento.

Foto | Thinkstock

Rispondi