Aumenti luce e gas

di Cristina Baruffi Commenta

Tutti gli utenti che non hanno deciso di passare al libero mercato dovranno pagare complessivamente 37,5 euro in più annui sulle bollette di luce e gas.

Tutti gli utenti che non sono passati al libero mercato subiranno dal 1 aprile 2011 considerevoli aumenti sulle bollette di luce e gas e ogni famiglia dovrà pagare complessivamente 37,5 euro in più rispetto all’anno precedente.
La decisione è stata presa dall’Autorità per l’energia che ha optato per un’altro aumento a causa del prezzo crescente del petrolio e per gli incentivi per favorire le energie eco sostenibili, che pesano sul portafoglio degli italiani quasi 5 miliardi di euro annui. Si può trovare un modo per risparmiare? La risposta si può trovare su Altroconsumo, che cerca di fornire soluzioni utili per risparmiare e consiglia di rivolgersi al libero mercato, che spesso ci permette di risparmiare sensibilmente.


Le offerte proposte dal libero mercato sono ancora più convenienti perché momentaneamente sono esenti dai rincari a cui è stata sottoposto il petrolio. Aderendo a questo tipo di promozioni il risparmio è notevole, infatti gli esperti parlando di almeno un -30% che non è una percentuale trascurabile!

Rispondi