3 regole per risparmiare sul riscaldamento

di Ma.Ma. Commenta

Come risparmiare sul riscaldamento con tre semplici regole? Basta un po’ di attenzione e vedrete che in poco tempo riuscirete a tagliare le spese della bolletta che in inverno generalmente è sempre quella più alta tra le spese di casa.

Bastano tre regole da seguire con una certa scrupolosità per risparmiare sul riscaldamento in modo efficace. La prima regola è quella di usare i termosifoni solo quando ce ne è realmente bisogno, per riscaldare la temperatura di casa e usufruire del tepore tipico del riscaldamento acceso. Cercate quindi di accendere i caloriferi nei momenti tattici, tipo poco prima che vi alziate la mattina o poco prima di rientrare a casa la sera. Evitate di tenerli accesi durante il giorno, specialmente se non siete in casa.

INCENTIVI STATALI PER RISPARMIARE ENERGIA SUL RISCALDAMENTO

Fate manutenzione, sempre. E’ questa una regola che vi consente largo risparmio sull’uso del riscaldamento. Sembra una stupidaggine ma invece è davvero così: se fate una corretta manutenzione riuscirete anche a usare i caloriferi ottimizzando che tradotto significa molto risparmio. E’ vero che per la manutenzione bisogna investire una piccola cifra di soldi ma il gioco vale la candela.

Terza regola per risparmiare sul riscaldamento in modo efficace: fate sempre attenzione che mentre il termosifone è acceso le finestre e le porte siano chiuse altrimenti sarà uno spreco enorme. Fate dunque attenzione a non disperdere il calore controllando che non ci sia alcuno spiffero: anche questo è un ottimo modo per tagliare i costi della spesa del riscaldamento.

Foto | Thinkstock

Rispondi