Rimedi naturali low cost contro i punti neri

di Ma.Ma. Commenta

Come eliminare i punti neri con rimedi naturali low cost? La lista delle soluzioni da prendere in considerazione è piuttosto lunga e vi consentirà di avere una pelle sana e libera da impurità senza spendere troppi soldi.

D’altronde è questo il bello dei rimedi naturali: si sfruttano le proprietà benefiche dei prodotti che ci offre Madre Natura e allo stesso tempo si punta sul risparmio. E allora, per eliminare i punti neri, potete usare limone, zucchero e miele: mescolati in modiche quantità (due cucchiaini di miele e zucchero e uno di succo di limone) saranno perfetti per uno scrub da usare per esfoliare la pelle e combattere i punti neri, svolgendo dunque anche una ottima azione preventiva.

SCRUB VISO FATTO IN CASA ZUCCHERO E YOGURT A 1 EURO

Anche il bicarbonato di sodio è tra i rimedi naturali più economici ed efficaci contro questi inestetismi della pelle. Ecco perché potete usare questo ingrediente, certi che riuscirete ad ottenere buoni risultati. Mescolate il bicarbonato a un poco di acqua fino ad ottenere una pastella morbida che andrete ad applicare sul viso con leggero massaggio rotatorio. Piccoli movimenti, insistendo sulla zona del mento e della fronte, notoriamente le più a rischio, per eliminare i punti neri in modo pratico e veloce.

COME USARE IL BICARBONATO PER UNA CURA DEL CORPO LOW COST

Insomma i rimedi naturali low cost da sfruttare contro i punti neri, per avere un viso sempre pulito e giovane, sono tanti. E in ogni caso il risparmio sarà assicurato!

Foto | Thinkstock

Rispondi