Le proprietà benefiche della noce moscata

di Ma.Ma. Commenta

La noce moscata ha tantissime proprietà benefiche e per questo motivo può essere tranquillamente utilizzata in cucina, per impreziosire i piatti e allo stesso tempo donare sostanze importanti al nostro corpo. Vediamo per cosa fa bene la noce moscata che, rispetto a tante altre spezie in circolazione, non costa nemmeno troppi soldi.

Intanto la noce moscata ha spiccate proprietà antidolorifiche e dunque è ideale quando si avverte dolore di qualsiasi genere: nell’antichità si utilizzava la noce moscata come rimedio naturale contro il mal di denti, sfruttando proprio le sue proprietà. Se utilizzate la noce moscata sotto forma di olio essenziale, ecco che potete prenderla in considerazione quando vi sentiti tutti indolenziti. L’olio essenziale di noce moscata è infatti ottimo per curare i muscoli e prendersi cura del corpo.

TEA TREE OIL, RIMEDIO ECONOMICO NATURALE DALLE TANTE PROPRIETÀ BENEFICHE

Ma le proprietà della noce moscata non finiscono certo qui perché questa spezia è un concentrato di sostanze importanti per l’organismo. Ha riconosciute proprietà antibatteriche, è ottima dunque per tenere pulita la bocca: se volete spazzare via i batteri che molto spesso stazione tra i denti, ecco che la noce moscata è quello che fa al caso vostro. Inoltre usatele anche per favorire la digestione e combattere dunque il senso di indolenzimento e gonfiore alla pancia che molto spesso fa capolino nelle persone che soffrono di digestione lenta.

Per curarsi risparmiando la noce moscata è dunque un valido alleato da considerare: gustosa e davvero economica, non possiamo chiedere di meglio.

Foto | Thinkstock

Rispondi