Le proprietà benefiche del carciofo

di Ma.Ma. Commenta

Le proprietà benefiche del carciofo sono tante, ecco perché è consigliabile consumarlo con una certa frequenza per aiutare l’organismo a mantenersi in perfetta salute. Il carciofo è ottimo da consumare crudo, condito con limone o olio per esempio, ma può essere usato anche per la preparazione di tisane e decotti utili a alleggerire il fegato. Insomma i benefici del carciofo sono davvero tanti, scopriamo insieme per capire che curarsi in modo low cost e naturale, a volte, è più facile di quanto si potrebbe pensare!

Le proprietà benefiche del carciofo

Intanto il carciofo è un ottimo alleato del fegato: lo aiuto infatti a eliminare le tossine accumulate perché spiccate sono le sue proprietà depurative che lo rendono perfetto anche per la preparazione di decotti utili a spurgare. Consumate carciofi soprattutto in primavera, la stagione che più mette alle corde il fegato e vedrete che noterete subito i benefici. Inoltre i carciofi hanno anche buone dosi di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio e per questo motivo sono in grado di donare all’organismo tutte le sostanze di cui ha bisogno per mantenersi in perfetta salute nel tempo.

I 5 ALIMENTI LOW COST PIÙ RICCHI DI MAGNESIO, C’È ANCHE IL CARCIOFO

E’ decisamente light, quindi indicato anche per chi è a dieta e costretto a contare le calorie ingerite; proprio perché disintossicante e anche per le sue proprietà diuretiche, questo ortaggio è un valido alleato low cost contro cellulite e ritenzione di liquidi. Le proprietà benefiche del carciofo sono davvero tantissime, vale la pen sfruttarle per mantenersi in salute risparmiando!

Foto | Thinkstock

Rispondi