Camomilla, come curarsi in modo low cost

di Ma.Ma. Commenta

La camomilla è un rimedio low cost molto efficace per curarsi in modo del tutto naturale. Questo fiore, che molto spesso si trova nei campi e può essere dunque colto e essiccato, è infatti molto utile per curare piccoli malanni. Scopriamo insieme quali.

Di recente una ricerca scientifica ha individuato nella camomilla un elisir di lunga vita. Secondo i ricercatori, infatti, consumare di frequente questo tipo di tisana aiuta a vivere a lungo e in salute. Ma il fiore di camomilla ha davvero tante proprietà benefiche. Per esempio è molto utile per combattere i dolori mestruali, soprattutto il mal di pancia. Ha infatti proprietà calmanti, aiuta a distendere la muscolatura che durante il ciclo è sempre piuttosto tesa, e  a rilassarsi. Inoltre la camomilla protegge il fegato e lo aiuta a eliminare le tossine in eccesso, per un organismo più sano e in equilibrio.

CAMOMILLA, TRA I RIMEDI NATURALI PIÙ ECONOMICI CONTRO I DOLORI MESTRUALI

Gli sciaqui a base di camomilla contribuiscono a salvaguardare la salute di denti e gengive: se avvertite un certo fastidio e avete le gengive arrossate, affidatevi a questo rimedio naturale economico che si rivela davvero molto efficace per portare via l’infiammazione. Inoltre, la camomilla può essere utile anche contro la congiuntivite: preparatela come se doveste berla, lasciatela raffreddare e poi imbevete un dischetto di cotone appoggiandolo sull’occhio che vi procura fastidio: troverete fin da subito sollievo. Insomma tante sono le proprietà benefiche di questo fiore che è davvero un ottimo alleato low cost per la vostra salute.

Foto | Thinkstock

Rispondi