3 idee economiche per riciclare la cioccolata dell’uovo di Pasqua

di Ma.Ma. Commenta

Se avete bambini piccoli, è probabile che saluterete la Pasqua sommersi da uova di cioccolato. Come riciclarle in modo da non avere sprechi alimentari? Riusare la cioccolata dell’uovo di Pasqua è facile e vi consentirà di risparmiare evitando dunque di buttare le uova che, a mano a mano che si va verso il caldo dell’estate, tendono a rovinarsi. Ecco allora 3 idee economiche da mettere in pratica.

COOKIES VEGANI AL CIOCCOLATO, RICETTA ECONOMICA PER RISPARMIARE

Visto che la stagione ancora è freddina nonostante la primavera che è alle porte, potete pensare di usare la cioccolata dell’uovo di Pasqua per prepararvi una gustosa cioccolata calda. Come? Vi basterà sciogliere un po’ di cioccolato insieme a un po’ di latte e mettere sul fuoco portando a ebollizione: cioccolata calda low cost e gustosissima da zuccherare se preferite (ma la maggior parte delle uova sono di cioccolata al latte quindi già dolcificata).

TORTA MIELE E CIOCCOLATO, RICETTA A MENO DI 4 EURO

Il secondo modo per riciclare la cioccolata dell’uovo di Pasqua è quella di usarla per fare dei dolci. Tante sono le ricette da poter seguire, laddove si richiede del cioccolato ecco che potrebbe tornarvi comodo l’uovo di Pasqua avanzato.

Tra le idee economiche da mettere in pratica per evitare di buttare la cioccolata dell’uovo di Pasqua c’è anche quello di usarlo come base per alcuni trattamenti estetici low cost di sicura efficacia. Sapete che la cioccolata può essere usata per la cura della pelle o per alcuni trattamenti anticellulite? E’ questo un ottimo modo per riusarla senza sprechi!

Foto | Thinkstock

Rispondi